forza sugar

  • Titolo originale: Gambare Genki
  • Autore: Yu Koyama
  • Anno: 1980
  • Numero episodi: 35
  • Sceneggiatura: Shun-ichi Yukimuro
  • Casa produttrice: Toei Animation, Fuji Tv
  • Messa in onda in Italia:  1983 reti locali
  • Data Recensione:
  • Autore recensione ikarishinji1981
  • Genere: Sportivo, drammatico
  • Voto: 3.5 su 5

TRAMA

Il protagonista di questa serie è Sugar Peper, un bambino di appena 5 anni senza madre, morta di parto. Il padre però, Peter “pugno d’acciaio”, è un ex pugile, i due vagabondano per le cittadine senza meta fissa, e nel frattempo si mantiene allenato facendo attività fisica insieme al figlio. Il bimbo stima incredibilmente il padre e lo considera un eroe, che per guadagnarsi da vivere sfida la gente comune in combattimenti su di un ring gestito da un’altra persona. L’uomo però viene truffato e durante l’incontro, viene distratto da un secondo uomo, che minaccia il figlio con un coltello. Peter perde la concentrazione e viene colpito perdendo il match, di conseguenza viene anche silurato dal gestore del ring. Sugar è talmente infuriato che scappa e decide di recuperare il denaro dai ceffi che li hanno truffati. Una volta trovati, da dimostrazione che non solo segue e stima il padre, ma che già conosce le basi della boxe. I tre malviventi però non scherzano e non si fanno impietosire dalla giovane età di Sugar, ma al momento giusto arriva il padre che lo salva pestando i tre ceffi. Padre e figlio decidono di cambiare città e prendono il treno notturno. La mattina successiva da un giornale sportivo, scoprono l’esistenza di un giovane pugile giapponese di 17 anni fortissimo, ma Sugar è sicuro che il padre sia più forte. L’uomo vedendo dei bambini dell’asilo giocare con la maestra nel giardino della scuola, decide di trovare un lavoro stabile e di iniziare a fare una vita “normale”. Il giorno successivo lo comunica a Sugar che si infuria, iniziando a piangere. Peter, che cerca di rendere felice Sugar in qualunque modo, decide così di tentare il ritorno tra i professionisti. In realtà l’introduzione alla serie dura fino al quarto episodio. Sia per non dilungarmi, che per non spoilerare troppo, ho deciso di inserire la trama solo dell’episodio di apertura.

RIFLESSIONI

Su questa serie ci sono diverse cose da dire. Purtroppo Forza Sugar è tratto da un manga mai tradotto in italiano. La cosa ancora più grave, è che la serie tv racconta soltanto la storia di 13 dei 28 volumi che compone l’opera originale. Questo porta la serie a non avere un finale, infatti il 35° ed ultimo episodio, non è un finale alternativo al manga e taglia clamorosamente la trama. Allora perché inserire in questo sito una serie tv che non ha fine e del quale il manga da cui è tratta non è stato tradotto? Semplicemente perché è tremendamente bella. I primi 5 episodi sono un capolavoro, e vi sfido a non emozionarvi nel vederli. La trama è bellissima, realistica e i sentimenti dei personaggi verosimili. L’immenso amore che Sugar prova per il padre, lo porta a inseguire un sogno lungo una vita. Una vita costellata da difficoltà, sofferenza e perdite, che metteranno a dura prova l’animo puro di Sugar, ma che non faranno altro che temprarne il carattere e spingerlo ad arrivare a quella metà che sembra quasi irraggiungibile. Inoltre, come se non bastasse, il mondo della box è reso abbastanza realisticamente. Ovviamente molti aspetti sono estremizzati per rendere la trama più tragica, ma Sugar si ritroverà in un mondo, quello della box, duro e spietato. Fortunatamente, per chi volesse conoscere il finale di questa serie, l’ultimo capitolo è stato tradotto e si trova facilmente su internet. Ovviamente non conoscere quasi i 2/3 della trama è una grossa mancanza, ma qualcosa mi dice che la parte migliore è proprio questa, l’infanzia e l’adolescenza di Sugar. Per quanto riguarda i disegni, si nota decisamente lo stacco dagli anni 70. Anche solo serie di 4 anni prima, sembrano vecchie in confronto alla vivacità dei colori, al dettaglio dei personaggi e dei fondali di questa serie. Molto bella anche la colonna sonora.

PERCHE’ VEDERLO

La riposta a questa domanda è semplice, è bellissimo! Non passerà neanche uno dei 35 episodi che compongono la serie, senza lasciarvi qualcosa dentro. La trama è realizzata benissimo, senza pause e con un incedere nella narrazione che non presenta momenti di stanca. La vita di Sugar è bellissima e tragica allo stesso tempo, non vedrete l’ora di conoscere cosa il ragazzo farà del suo futuro. Probabilmente uno dei manga più belli non tradotti ancora in Italiano.

PERCHE’ NON VEDERLO

L’unico vero motivo per non vedere Sugar è ovviamente la mancanza di un finale. Non capisco, con tutta l’immondizia che viene commercializzata in Italia ora, come sia possibile che Sugar non sia ancora stato tradotto. Anche perché a decenni dalla sua uscita, non vedo una speranza sulla localizzazione italiana.

ikarishinji1981

Forza Sugar

Post navigation


6 thoughts on “Forza Sugar

  1. Credo abbiano stoppato il tutto perché con la morte di Eiji si stravolge la vita di Genki, Yuko e Tomoko. Avranno pensato che non avesse molto senso continuare, che la storia avesse perso ( e personalmEnte condivido). Ciao

    1. il finale ci può stare è vero, però è un peccato che il manga non sia stato tradotto sarei curioso di conoscere il seguito :)

        1. ho notato, lo sto prendendo però mi manca il numero due e faccio fatica a reperirlo. probabilmente lo cercherò a qualche fiera

          1. Io sono arrivata al numero 5.almeno da tre mesi…ma già dalle prime pagine hai tanti particolari in più. Ho anche la versione in lingua madre.riuscii a procurarmela 10 anni fa. Sicuramente qualcosa si capisce ma coi dialoghi in italiano è tutta un’altra cosa.

          2. Bello, io aspetto sempre di leggere i manga in corso per non incappare in queste problematiche. ne ho talmente tanti da leggere che di solito inizio solo quelli conclusi o che sono usciti molti numeri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CISA ebook ICBB test software Masks KN95 Mask Diet Pills